Recensione "Il camino: Storia, tecnica e funzionamento"

Postato da thepatriot 12/03/2016 0 Commenti Recensioni,

Questa recensione è stata scritta dal team di Baia Sicura ( www.baiasicura.it/shop/ ) sul libro "Il camino: Storia, tecnica e funzionamento" di Giulio e Gabriele Bagnolini  ( www.caminisenzafumo.it  )

 


PRATICI "TRUCCHETTI" PER UN TIRAGGIO PERFETTO

La progettazione di un buon camino non prescinde dalla progettazione di una buona canna fumaria. Molti, sottovalutando questa regola, si ritrovano magari con un camino spazioso ed accogliente che però non verrà mai più acceso dopo la prima volta perchè "fa fumo". Per evitare questo annoso problema che compromette, da solo, l'uso dell'intero camino, ci vengono fortunatamente in aiuto molti libri nei quali esperti del settore dispensano buoni consigli per la progettazione di una buona canna fumaria: uno di questi che ritengo molto valido (anche per esperienza personale) è "Il camino: Storia, tecnica e funzionamento" di Giulio e Gabriele Bagnolini. In esso, sono contenuti preziosi consigli, ne riporterò alcuni qui di seguito:

Camera del fuoco: dove arde la legna;

Bocca del camino: l'apertura frontale della camera del fuoco;

-La sezione ottimale della canna fumaria deve essere 1/10 dell'apertura della bocca

Detto quindi che è 10 il rapporto tra sezione bocca e sezione canna fumaria, in sede di progetto questo coefficiente deve essere variato in base all'estensione della canna fumaria. Si sappia che va ridotto a 8 nel caso di canne di modesta lunghezza (fino a 4 metri) e può essere invece portato a 12 per lunghezze oltre i dieci metri.

- E' fondamentale che i primi 2 metri di canna fumaria siano verticali. E' comunque consigliabile che l'intera canna fumaria, per tutta la sua lunghezza, si sviluppi in verticale attraverso gli appositi tubi:

www.baiasicura.it/shop/canne-fumarie-inox/tubi-inox-aisi-304/tubo-in-acciaio-inox-h-250-0-25-metri-304.html

www.baiasicura.it/shop/canne-fumarie-inox/tubi-inox-aisi-304/tubo-in-acciaio-inox-h-500-0-5-metri-304.html

www.baiasicura.it/shop/canne-fumarie-inox/tubi-inox-aisi-304/tubo-in-acciaio-inox-h-1000-1-metro-304.html

Nel caso questo non fosse possibile per impedimenti vari, la soluzione ottimale è quella di far formare alla canna fumaria angoli più "dolci" possibili, come ad esempio a 45 gradi attraverso l'apposito gomito:

www.baiasicura.it/shop/canne-fumarie-inox/tubi-inox-aisi-304/gomito-in-acciaio-inox-304-curva-45.html

-Le canne fumarie in acciaio inox sono una soluzione ottimale in quanto, oltre ad essere di facile montaggio, sono formate da pareti interne completamente lisce che permettono al fumo di salire con più facilità.

Potete acquistarle nel nostro negozio online ad un prezzo davvero conveniente:

www.baiasicura.it/shop/canne-fumarie-inox

Comignolo: parte terminale della canna fumaria che sbocca sopra la falda del tetto;

-La regola base per un buon comignolo è che la somma delle sue parti aperte debba avere un'area almeno doppia di quella della canna fumaria e che l'uscita sia il più semplice possibile. E' consigliato ad esempio un Terminale Cinese Antipioggia e Antivolatile per la sua forma semplice e funzionale:

www.baiasicura.it/shop/canne-fumarie-inox/terminali-inox/terminale-cinese-antipioggia-e-antivolatile.html

Fondamentale è anche la lunghezza del comignolo. Poichè il tetto è inclinato si forma naturalmente una "zona di reflusso" dell'aria in cui si crea molta turbolenza ogni volta che c'è un movimento seppur minimo del vento. Questa zona ha un'ampiezza tanto maggiore quanto più è inclinata la falda. Se il tetto ha una pendenza di 45 gradi questa zona è alta 150 cm, se siamo sui 30 gradi siamo ad 80 cm, con 15 gradi la zona di turbolenza ha influenza fino a 50cm. Basterà superare questa zona di reflusso di almeno 50 cm (anche se il colmo della casa sarà più alto) per ridurre al minimo i problemi.

Questi sono solo alcuni dei molti consigli utili scritti nel libro di Giulio e Gabriele Bagnolini. Nondimeno, sono la base imprescindibile per un tiraggio perfetto che, insieme a tanti altri piccoli accorgimenti, ci aiuteranno ad avere il camino che abbiamo sempre desiderato!

 

Seppur riteniamo di aver riportato consigli utili e funzionanti, non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali danni causati dalle informazioni ivi contenute.

 

recensione_il_camino_baiasicura

Lascia un commento