Google Translate
 
CATEGORIE
INFO
ARTICOLI

Guida alla scelta di una scrivania

Postato da thepatriot 18/10/2019 0 Commenti Descrizione Prodotti,

 

 

 

Questo è un articolo della serie: “tutto quello che c’è da sapere sulle scrivanie

 

 

 

 

Scopri gli altri articoli:

 

 

 

 

Vantaggi di una scrivania

 

 

 

 

Le migliori scrivanie del web

 

 

 

 

 

 

Guida alla scelta di una scrivania

 

 

 

 

 

CLICCA QUI per vedere le nostre scrivanie o CONTATTACI per un preventivo gratuito senza impegno alla mail: info@baiasicura.it

 

 

 

 

 

 

 

Optare per l'acquisto di una scrivania significa organizzare in modo disciplinato uno spazio in modo da poter lavorare o divertirsi senza confusione.

 

 

 

Per comprendere quale sia la scrivania che fa al caso tuo, bisogna comprendere i diversi fattori che condizionano la scelta da effettuare.
 

 

 

 

 

 

A quale uso è destinata la scrivania?
 

 

 

Comprendere quale sia l'uso della scrivania significa individuare delle caratteristiche da preferire rispetto ad altre.
 

 

 

 

 

Il primo pensiero che va affrontato é quello relativo all'utilizzo della scrivania:

 

 

 

se si opta per un bisogno lavorativo, la scrivania dovrà essere tale da accogliere il computer, la tastiera ed un ulteriore spazio per eventuali documenti e fogli stampati;

 

 

 

se invece la scrivania occorre ai ragazzi per lo studio, probabilmente basterá una misura di medie dimensioni, con qualche ripiano per i libri più importanti e cassetti atti alla conservazione

 

della cancelleria. A seconda dell'età dei ragazzi, si può pensare a scrivanie di altezze classiche, oppure di tavoli più bassi e piccoli per i bambini.


 

 

 

Se la scrivania deve essere posta in ufficio avrà un aspetto estetico serio e puntuale, e anche pratico da spolverare;

 

 

 

una scrivania domestica va inserita in un contesto di mobilio già impostato, quindi si deve adattare all'ambiente circostante.
 

 

 

 

 

 

Dove verrá posizionata la scrivania?
 

 

 

Avere delle misure precise serve a capire che tipo di modello occorre; individuare lo stile dell'ambiente circostante serve per individuare la scrivania che meglio si abbina al resto.
 

 

 

 

 

 

Lo spazio dove deve essere collocata la scrivania è un fattore determinante per capirne tipologia di modello e dimensioni:

 

 

 

a seconda della stanza e di come essa é stata arredata, si può optare per una scrivania rettangolare classica, una con forma più quadrata o una angolare salvaspazio, che sfrutti gli angoli

 

morti.
 

 

 

Potrai poi decidere se la scrivania sará in legno o in metallo:

 

 

 

per un ambiente più classico si può utilizzare il legno, magari dalle note color noce, che si abbini ad una libreria ugualmente costituita;

 

 

 

per un ambiente più minimal, magari all'interno di un ufficio ben impostato, si può pensare ad una scrivania in metallo, con più cassetti che aiutino la produttività lavorativa.

 

 

 

Esistono anche scrivanie di materiali misti, con piani in vetro o comunque in materiali particolarmente eleganti: queste possono essere collocate in soggiorno o in ambienti dove é bene

 

accogliere la clientela.
 

 

 

 

 

 

Scrivanie per gamer: quali sono?
 

 

 

I gamer hanno delle esigenze particolari per ottimizzare le esperienze di gioco.
 

 

 

 

 

Una categoria a parte é quella di chi utilizza il computer in modo particolarmente assiduo: i gamer sono coloro che possiedono un'attrezzatura per console o per computer semiprofessionale

 

o professionale per l'utilizzo dei giochi supportati.

 

 

 

Nella maggior parte dei casi questi utenti hanno bisogno di più monitor, di un sistema audio più avanzato e, quindi, di più spazio e di un piano d'appoggio per le componenti in questione.
 

 

 

In questo caso specifico occorre che le dimensioni della scrivania e del piano principale siano notevoli e permettano l'appoggio di tutto.
 

 

 

 

 

 

Scrivanie per lavori manuali: quali comprare?
 

 

 

In caso di lavori manuali occorre una scrivania con caratteristiche precise e distinte dalle altre.
 

 

 

 

 

Un'altra importante categoria di scrivanie riguarda quelle che servono per i lavori manuali perché anche queste devono avere un grande piano d'appoggio ed una resistenza notevole:

 

 

 

in questi casi piani in metallo sono maggiormente consigliati, affinchè durino nel tempo nonostante l'usura.

 

 

 

La presenza di cassetti nella struttura, oltre a rafforzarne la base, è utile per la conservazione di attrezzi facilmente reperibili.
 

 

 

 

 

 

Facilità di montaggio
 

 

 

Uno dei criteri di scelta per la scrivania è la semplicitá con cui questa si può assemblare e montare.
 

 

 

 

 

Le tempistiche indicative di montaggio, assieme ad un'ottima comunicazione da parte dell'azienda produttrice circa le istruzioni per l'assemblaggio, sono criteri fondamentali per la scelta

 

di una scrivania piuttosto che di un'altra.

 

 

 

Specialmente se non sei l'uomo cui andrebbe cucita in viso la scritta "fai da te", é importante che le istruzioni siano chiare e semplici da eseguire, senza tirar fuori dall'armadio degli attrezzi

 

tutte le componenti più disparate.
 

 

 

 

 

 

Conclusione
 

 

 

Riassumiamo i concetti fondamentali espressi in questa guida che permettono l'acquisto migliore di una scrivania.
 

 

 

 

 

Se vuoi scegliere quale scrivania acquistare, occorre quindi tenere presente tutte le variabili che indicano una tipologia piuttosto che un'altra:
 

 

 

il design, che sia adattato il più possibile all'ambiente circostante, poichè lo stile della stanza dove deve essere collocata è importante e va rispettato, per non creare dissonanze visive

 

sgradevoli;

 

 

 

le dimensioni, sia della scrivania sia della stanza dove deve essere collocata, poichè bisogna avere ben precisa la distribuzione degli spazi, in base a come la stanza é stata impostata;

 

 

 

i materiali che costituiscono la scrivania sono altrettanto importanti e variano a seconda dell'uso che si deve fare della stessa, servirá quindi una scrivania più robusta in caso la si utilizzi per

 

dei lavori manuali, meno solida in caso venga utilizzata solo come base d'appoggio per lo studio e lavori da ufficio;

 

 

 

la facilità del montaggio, é l'ultimo criterio da tenere in considerazione, perchè semplifica le operazioni di assemblaggio e le tempistiche dello stesso, facendo risparmiare energie.
 

 

 

L'attenzione maggiore deve quindi essere rivolta a comprendere quale sia la destinazione d'uso effettiva della scrivania che si intende comprare, perchè in base a queste motivazioni si

 

sceglieranno le altre caratteristiche e si potrà procedere con la decisione giusta.

 

 

 

 

 

 

CLICCA QUI per vedere le nostre scrivanie o CONTATTACI per un preventivo gratuito senza impegno alla mail: info@baiasicura.it

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo è un articolo della serie: “tutto quello che c’è da sapere sulle scrivanie

 

 

 

 

Scopri gli altri articoli:

 

 

 

 

Vantaggi di una scrivania

 

 

 

 

Le migliori scrivanie del web

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento