Google Translate
 
INFO
ARTICOLI

Cosa mettere nell'armadio portascope

Postato da thepatriot 27/08/2019 0 Commenti Consigli e Guide,

 

 

Clicca qui per vedere i nostri armadi portascope 

 

 

 

Cosa mettere nell'armadio portascope

 

 

L'armadio portascope è indispensabile in ogni casa e sicuramente è da scegliere con cura. In questa mini guida vogliamo dare consigli pratici su come organizzarlo al meglio suggerendo anche il modello must have più versatile ora sul mercato e

 

adatto ad ogni casa ed appartamento. Tenere tutto in ordine e fuori dalla portata di bambini e animali domestici non è mai stato così semplice, bastano davvero pochi passaggi e accorgimenti per una casa pulita e ottimizzata.

 

 

 

L'armadio portascope: il modello migliore

 

In commercio esistono tantissimi modelli di mobile portascope e sicuramente la scelta migliore è legata alla sua dimensione, struttura interna e materiale costruttivo. In generale possiamo definire come più versatile, personalizzabile e pratico quello

 

che ha linee sobrie e minimali, dotato di porta e serratura di sicurezza e che abbia una larghezza di circa 60 cm. Si tratta di un complemento che si adatta perfettamente agli sgabuzzini, alla cabina armadio e a qualsiasi area indoor o outdoor di casa

 

e nel quale poter inserire non solo scope, aspirapolveri e detersivi ma pure insetticidi, accessori per la lavanderia e per il giardinaggio o per l'hobbistica a piacere. Il materiale costruttivo ideale è la lamiera preverniciata o zincata, durevole,

 

impermeabile e capace di non far fuoriuscire odori forti di detersivi e simili. Alcuni brand inoltre offrono la possibilità di selezionare il colore dell'intero armadio portascope e anche la disposizione interna delle mensole e degli scomparti per un scelta

 

ancora più personalizzata e comoda.

 

 

 

Cosa mettere nel mobile portascope

 

Il mobile portascarpe è un po' come la cabina armadio per le donne con tanti abiti ed accessori. Si tratta cioè di un complemento fondamentale per mantenere l'ordine in casa ma anche in grado di sistemare prodotti ed elettrodomestici in modo che

 

siano visibili e reperibili in un istante. I modelli di armadio portascope citati prima e considerati tra i migliori in commercio si potranno sistemare anche negli sgabuzzini o angoli più angusti e pure nelle dimore più piccole così da ottimizzare lo spazio

 

a disposizione. Molti adibiscono piccole aree a lavanderia e accanto alla lavasciuga non manca mai questo mobile portadetersivi e scope. Approfittando poi dello spazio interno, spesso personalizzabile o già attrezzato con mensole e vani ad hoc,

 

si possono tranquillamente inserire gli insetticidi e i detersivi, gli accessori per la pulizia di bagno e cucina ma anche l'aspirapolvere, il battipanni, le palette e tanto altro.

 

 

 

 

Come organizzare lo spazio nell'armadio portascope

 

Organizzare in modo impeccabile lo spazio interno all'armadio portascope e detersivi è molto semplice. Come già detto i modelli più di tendenza e all'avanguardia sono anche già dotati di vani e mensole che faciliteranno maggiormente questo

 

compito. Per esempio le scope o l'aspirapolvere, compresi gli accessori lunghi si posizionano nell'area apposita e così saranno anche pronti per l'uso e ben visibili. I detersivi, gli insetticidi e le sostanze da tenere fuori dalla portata dei bambini e di

 

eventuali animali è bene posizionarli sulle mensole in alto mentre guanti, scope, mollette, spugne e altri accessori piccoli possono stare anche sulle mensole o negli scomparti a metà altezza.

 

 

 

 

Dove sistemare il mobile portascope in casa

 

L'armadio portascope ha un design minimale e versatile nonché dimensioni facilmente abbinabili anche alle stanze più piccole. In generale, e soprattutto in base a ciò che ci andrete ad inserire, questi mobili portascope sono perfetti nello

 

sgabuzzino o nel locale lavanderia accanto alla lavasciuga, ma pure nel sottoscala o in angoli di servizio. Alcuni li utilizzano nel garage, accanto alla cabina armadio o nel bagno degli ospiti o in quello più piccolo di casa se ce ne sono diversi, nella

 

veranda o nell'atrio d'ingresso. Ovviamente se posizionato indoor il mobile portascope è più pratico ed accessibile e ci si potrà ricoverare davvero qualsiasi strumento o prodotto per la pulizia della casa. Inoltre, grazie ad aziende che producono

 

modelli diversi e anche declinabili nei colori più vari sarà facile mimetizzare e abbinare il mobile portascope all'arredo o alla nuance delle pareti.

 

 

 

Clicca qui per vedere i nostri armadi portascope 

 

 

 

Lascia un commento